ABOUT

Elisa ed Alessandro, entrambi laureati in ingegneria, da tempo impegnati anche nel settore della ricettività,  sono fermamente convinti che, a rendere unica una vacanza, siano i luoghi ma, soprattutto, le esperienze legate al territorio che accoglie.

Terra di olio e di pietra, la Puglia permette loro di partire da un antico frantoio ipogeo risalente al 1600.

Nell’immaginare il modo migliore ma non invasivo per restituire ai visitatori la realtà così come si presentava anticamente, si è pensato di unire l’ingegneria alla smisurata passione per la valorizzazione del territorio, ricorrendo all’utilizzo della realtà aumentata.

A seguito di rilevazione laser del luogo si è effettuata una ricostruzione realistica degli ambienti così da permettere al visitatore di trovarsi, attraverso visori 3d, all’interno del frantoio al 1600.

Un’esperienza unica, emozionante, che vi congiunge con il luogo e vi permette di comprendere al meglio il racconto della storia; un’immersione nel tempo, a quando l’olio prodotto alimentava le lanterne per l’illuminazione ed a quando, in questo luogo angusto, non solo si lavorava ma si viveva, con sacrificio e assoluta dedizione.

Da questa poi sono state sviluppate altre esperienze legate alle caratteristiche peculiari del territorio.

Se verrete le vivremo insieme, vi spiegheremo i nessi, vi sorprenderanno le emozioni e vi sentirete felici di poter portare nei vostri ricordi un Salento fatto di storie…quel Salento che è padre di Apulia Stories.

Per sostenere le attività e i diversi progetti associativi è stata pensata una linea di prodotti, alcuni realizzati direttamente dall’associazione, altri da eccellenze del territorio.

Tutti sono intesi come omaggi alla bellezza immutata delle tradizioni autentiche locali, con riferimento alla gastronomia ma anche alla storia dei luoghi.

L’olio d’oliva, linfa vitale di una terra che da esso ha tratto le forze per affermarsi nel mondo; il mirto, il fico, il ficodindia simboli della meravigliosa campagna che cinge i borghi storici e le scogliere a picco sul mare; la frisella, cibo povero, antichissimo, simbolo indiscusso di semplicità e genuinità; i taralli.

E poi, la pietra leccese…con una piccola selezione di oggetti di arredo, “pezzi di storia, pezzi di mare”…che portano spesso, dinanzi ai nostri occhi, frammenti di fossili dai tempi del Miocene.

Inoltre la terracotta, con una lanterna che illuminava gli antichi frantoi ipogei

e con i coralli, omaggio alla bellezza della flora e dei colori del nostro mare.

Infine le creazioni all’uncinetto…dalle borse, alle magliette, ai copri matita.

Tutto rigorosamente realizzato a mano con materie prima di qualità.

Il tutto nel rispetto e nella cura delle tradizioni, perché…

…”l’antichità del tempo è la gioventù del mondo”.

Apulia Stories oltre a rivolgersi a strutture ricettive, tour operator, privati e appassionati alla scoperta del territorio, riserva anche una programmazione per le scuole (materne – elementari – medie – superiori), promuovendo diverse tipologie di visite guidate e di esperienze laboratoriali, fornendo anche il servizio navetta e/o pullman, a seconda delle diverse necessità.

Il nostro è un progetto “Vincitore PIN – Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI e finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione”.

ELISA

Ing. Elisa Mele – Responsabile Area Tecnica

 

Alessandro

Ing. Alessandro Conoci – Responsabile Area Amministrativa

IL PROGETTO

“Apulia stories” nasce dalla voglia di due giovani, Elisa e Alessandro, di raccontare la regione Puglia, attraverso delle vere e proprie emotional experiences.
In un territorio ricco di storia, architettura, tradizione, natura ed enogastronomia,  “Apulia Stories” si fa promotore di un turismo esperenziale, da vivere con tutti i 5 sensi.

I “registi di esperienze”, Elisa e Alessandro, prendono per mano l’ospite accogliendolo con cura e pazienza. Lo conducono nel loro viaggio portandolo a toccare la magia della nostra terra. Un tour fatto di sapori, quelli dei prodotti tipici che offre la nostra regione; di silenzi e di pace che la natura ci regala; di odori e profumi che evocano ricordi lontani; di colori da ammirare, del cielo, della pietra, del paesaggio; un tour fatto di momenti, un tour di emozioni.

Da spettatore, il turista diviene il protagonista di momenti unici.

REGISTI DI ESPERIENZE
NUOVI LINGUAGGI PER RACCONTARE LA PUGLIA

error: Content is protected !!